logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Città di Thiene

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Febbraio  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28     
       

Denuncia di Nascita

La dichiarazione di nascita (denuncia di nascita) di un figlio può essere resa da uno dei genitori (se coniugati), o da entrambi i genitori (se non coniugati), oppure da un procuratore speciale, ovvero dal medico o dall'ostetrica, ossia da altra persona che ha assistito al parto, rispettando l'eventuale volontà della madre di non essere nominata:

  • presso il centro di nascita: entro 3 giorni, presentandosi alla Direzione Sanitaria del centro dove è avvenuta la nascita (ospedale o casa di cura) con un documento di identità valido e con l'attestazione di nascita. L'atto viene poi inviato dalla Direzione Sanitaria al Comune dove è avvenuta la nascita o, su richiesta dei genitori, al Comune di residenza indicato dai genitori quando questi abbiano residenza in comuni diversi;
  • presso il Comune di nascita: presentandosi all'Ufficio dello Stato Civile del Comune dove è avvenuto il parto, entro 10 giorni dalla nascita, con un documento d'identità valido e l'attestazione di nascita (rilasciata dall'ostetrica o dal medico che ha assistito al parto);
  • presso il Comune di residenza dei genitori: soltanto i genitori possono, entro 10 giorni, rendere la dichiarazione di nascita al Comune di residenza. Il genitore deve presentarsi all'Ufficio dello Stato Civile del proprio Comune di residenza con un documento di identità valido e con l'attestazione di nascita. Nel caso in cui i genitori non risiedano nello stesso Comune, salvo diverso accordo tra di loro, la dichiarazione di nascita è resa nel Comune di residenza della madre.

Cittadini stranieri: devono presentare il passaporto in corso di validità e, in caso di riconoscimento di figlio naturale, una dichiarazione della loro Ambasciata o Consolato in cui risulti che, in relazione all'applicazione del diritto internazionale privato, nulla osta al riconoscimento secondo la legge nazionale del proprio paese.

I genitori stranieri che intendono attribuire al figlio il cognome previsto dalla loro legge nazionale, dovranno produrre idonea documentazione consolare o dell’ambasciata da cui si rilevi l'esatto cognome che il bambino dovrà assumere secondo le vigenti leggi di quello stato.

Per i genitori stranieri che non conoscono la lingua italiana, è necessaria la presenza di un interprete.

COSA SERVE

  1. documento di identità valido
  2. attestazione di nascita rilasciata dall'ostetrica


COSA FARE

Provvedere alla prenotazione, utilizzando l'apposito servizio on line prenotazione appuntamenti oppure telefonando al n. 0445 804807 negli orari di apertura al pubblico:

lunedì dalle ore 9,00 alle ore 12,30
martedì dalle ore 9,30 alle ore 13,30
mercoledì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle ore 16,30 alle ore 18,15
giovedì dalle ore 9,30 alle ore 13,30
venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30
sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,30 (dalle ore 9,30 alle ore 11,30 nei mesi di luglio ed agosto).


INFO

Ufficio Stato Civile (Collegamento)
Telefono 0445/804971 - 804972
Fax 0445 804880
P.E.C.: thiene.demografici@pec.altovicentino.it
e-mail: demografici@comune.thiene.vi.it

 
U.R.P. - Comune di Thiene

Piazza A. Ferrarin, 1
P. Iva IT 00170360242
info@comune.thiene.vi.it PEC: thiene.comune@pec.altovicentino.it - Centralino Tel. 0445.804911