logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Città di Thiene

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO

E' una figura istituita con la Legge del 9 gennaio 2004 n. 6, a tutela delle persone che, prive in tutto o in parte di autonomia nell’espletamento delle funzioni della vita quotidiana, non necessitano comunque di ricorrere all'interdizione o all'inabilitazione (si veda il testo della Legge nel sitowww.parlamento.it/parlam/leggi/04006l.htm).

Chi è

L’amministratore di sostegno è un tutore delle persone dichiarate non autonome, anziane o disabili. Viene nominato dal giudice tutelare e scelto, dove è possibile, nello stesso ambito familiare dell’assistito; infatti possono essere nominati amministratore di sostegno il coniuge, purché non separato legalmente, la persona stabilmente convivente, il padre, la madre, il figlio o il fratello o la sorella, o, comunque, un parente entro il quarto grado.


Che cosa fa

L’ufficio di Amministratore di sostegno non prevede l'annullamento delle capacità del beneficiario a compiere validamente atti giuridici, ed in questo si differenzia dall'interdizione.
I poteri dell'Amministratore di sostegno vengono annotati a margine dei registri di stato civile, al fine di consentire a terzi il controllo sul suo operato.


Durata

La durata dell’incarico è a tempo determinato e può essere prorogato, a meno che sia nominato Amministratore di sostegno un parente o il coniuge o la persona stabilmente convivente, nel qual caso dura per sempre, salvo rinuncia o richiesta di revoca dello stesso interessato.


A chi si rivolge

L’Amministratore di sostegno è una figura istituita per lo più in favore di persone anziane e disabili e, comunque per quelle persone che, per effetto di un’infermità o di una menomazione fisica o psichica, si trovano nell’impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere ai propri interessi.

La persona interessata può presentare la richiesta al giudice tutelare della propria zona di residenza (o di domicilio). Il ricorso va presentato in carta semplice secondo lo schema esemplificativo unito alla presente scheda. Non è necessaria l’assistenza di un avvocato e il procedimento non prevede alcuna spesa.

Entro sessanta giorni dalla data di presentazione della richiesta, il giudice provvederà alla nomina dell'amministratore mediante apposito decreto immediatamente esecutivo.

Inoltre, i responsabili dei servizi sanitari e sociali, se a conoscenza di fatti tali da rendere necessario il procedimento di amministrazione di sostegno devono fornirne notizia al pubblico ministero.

MODULO DI RICHIESTA

 

Piazza A. Ferrarin, 1
P. Iva IT 00170360242
info@comune.thiene.vi.it PEC: thiene.comune@pec.altovicentino.it - Centralino Tel. 0445.804911