logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Città di Thiene

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

ARTICOLI DI GIORNALE

IN QUESTA PAGINA RIPORTIAMO GLI ARTICOLI DI GIORNALE CHE PARLANO DI NOI

DAL GIORNALE THIENE ON-LINE

Thiene. Volontari in classe: fino a maggio lezioni di Protezione Civile

 

Protezione Civile vuol dire educazione, vuol dire sensibilizzazione, impegno civico. Vuol dire far crescere una nuova generazione che presti naturale attenzione ai temi dell’ambiente e soprattutto al rispetto del territorio. E proprio per raggiungere questo obiettivo, il Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile torna sui banchi di scuola.

E, come già fa da alcuni anni, propone alle Istituzioni scolastiche territoriali, in collaborazione con l’Assessorato alla Protezione Civile del Comune di Thiene e alcune componenti territoriali di Protezione Civile (Vigili del Fuoco, Croce Rossa, Associazione Radioamatori), un progetto didattico per sensibilizzare gli allievi verso i temi legati alla Protezione Civile così da diffondere la consapevolezza che la tutela del territorio non è un tema astratto, delegato alle istituzioni, ma è e deve diventare sempre più patrimonio di tutta la collettività.

Il progetto denominato “ La Protezione Civile tra i banchi di scuola” persegue i seguenti obiettivi: sviluppare, in ambito scolastico, le capacità opportune per consentire agli studenti di affrontare in maniera tempestiva le diverse situazioni di pericolosità. Estendere nell’ambito scolastico la cognizione e la consapevolezza delle diverse tipologie di rischi presenti a casa, a scuola, sul territorio. Fornire modelli comportamentali tesi al rispetto del territorio e dell’ambiente. Sviluppare l'altruismo e la solidarietà verso chi si trova in difficoltà. Far maturare il senso etico e l'impegno civile. Saper intervenire in situazioni di emergenza. Diffondere la cultura della protezione civile attraverso la conoscenza delle strutture territoriali e, in particolare, dei ruoli delle istituzioni che operano nel campo della protezione civile.

Destinatari del progetto, per l’anno scolastico 2013-14, sono gli allievi delle Istituzioni scolastiche thienesi di ogni ordine e grado con approfondimenti in parte articolati secondo il grado di apprendimento degli allievi stessi. La metodologia educativa, concordata con i docenti, è supportata dall’utilizzo di materiale fornito dagli stessi volontari.

Scendendo più nel dettaglio, il progetto prevede: una lezione interattiva con una o più classi della durata di due ore; supporto all'addestramento, durante le prove di evacuazione di alcuni plessi scolastici; un coinvolgimento operativo degli alunni che dovranno elaborare, in forma grafica o scritta, temi riguardanti la sicurezza; incontri informativi per docenti e genitori; e per finire, la simulazione di un evento calamitoso.

Le attività, sia sotto l’aspetto strettamente didattico per gli allievi e sia sotto l’aspetto formativo per gli adulti, sono cominciate il 4 febbraio scorso e termineranno il 17 maggio. Saranno coinvolte nel progetto 10 classi quarte della scuola primaria dell’I.C. di Thiene, 8 classi seconde dell’istruzione secondaria di primo grado dell’I.C. di Thiene, le prime classi del C.F.P. – Patronato S. Gaetano - Engim Thiene.

di Redazione Thiene on line

Ultima modifica il Domenica, 09 Febbraio 2014 10:03

 

DA:"IL GIORNALE DELLA PROTEZIONE CIVILE. IT      QUOTIDIANO INDIPENDENTE


"LA PROTEZIONE CIVILE TRA I BANCHI DI SCUOLA": A THIENE LA RESILIENZA COMINCIA DAI BAMBINI

 

Un bel progetto per la diffusione della cultura della Protezione civile: riceviamo e volentieri pubblichiamo la notizia dell'iniziativa "La Protezione Civile tra i banchi di scuola" organizzato dal Gruppo comunale ProCiv di Thiene (VI) e rivolta ai bambini delle elementari 

 

Il Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile di Thiene (VI) da alcuni anni propone alle Istituzioni scolastiche territoriali, in collaborazione con l'Assessorato comunale alla Protezione Civile e alcune componenti territoriali di P.C. (VV.F, C.R.I., A.R.I.), un progetto didattico per sensibilizzare gli allievi verso i temi legati alla Protezione Civile così da diffondere la consapevolezza che la protezione civile non è un tema astratto, delegato alle istituzioni, ma è e deve diventare sempre più patrimonio di tutta la collettività.

Il progetto denominato "La Protezione Civile tra i banchi di scuola" persegue i seguenti obiettivi:
- sviluppare, in ambito scolastico, le capacità opportune per consentire agli studenti di affrontare in maniera tempestiva le diverse situazioni di pericolosità;
- estendere nell'ambito scolastico la cognizione e la consapevolezza delle diverse tipologie di rischi presenti a casa, a scuola, sul territorio;
- fornire modelli comportamentali tesi al rispetto del territorio e dell'ambiente;
- sviluppare l'altruismo e la solidarietà verso chi si trova in difficoltà;
- far maturare il senso etico e l'impegno civile; 
- saper intervenire in situazioni di emergenza;
- diffondere la cultura della protezione civile attraverso la conoscenza delle strutture territoriali e, in particolare, dei ruoli delle istituzioni che operano nel campo della protezione civile.
Destinatari del progetto, per l'anno scolastico 2013-14, sono gli allievi delle Istituzioni scolastiche thienesi di ogni ordine e grado con approfondimenti in parte articolati secondo il grado di apprendimento degli allievi stessi. 
La metodologia educativa, concordata con i docenti, è supportata dall'utilizzo di materiale fornito dal Gruppo Volontari di P.C.

Il progetto prevede:

  • una lezione interattiva con una o più classi della durata di due ore;
  • supporto all'addestramento, durante le prove di evacuazione di alcuni plessi scolastici;
  • un coinvolgimento operativo degli alunni che dovranno elaborare, in forma grafica o scritta, temi riguardanti la sicurezza;
  • incontri informativi per docenti e genitori;
  • simulazione di un evento calamitoso.

Le attività, sia sotto l'aspetto strettamente didattico per gli allievi e sia sotto l'aspetto formativo per gli adulti, hanno preso avvio il 04 Febbraio c.a. e termineranno il 17 Maggio e coinvolgeranno:
n.10 classi quarte della scuola primaria dell'I.C. di Thiene;
n. 8  classi seconde dell'istruzione secondaria di primo grado dell'I.C. di Thiene;
le classi prime del C.F.P. - Patronato S. Gaetano - ENGIM Thiene.

testo ricevuto da: Maria Vittoria Radin - Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile di Thiene

 

THIENE (VI): A SCUOLA CON LA PROTEZIONE CIVILE. GIORNATA FINALE A VILLA FABRIS

 

 

 (foto: Gruppo Comunale Volontari P.C. Thiene)

Mercoledi 28 Maggio 2014 - 

Al termine della terza edizione del Progetto "La Protezione civile tra i banchi di scuola", organizzata dal Gruppo Comunale Volontari di P.C. di Thiene (VI) in collaborazione con l'Amministrazione comunale, si è svolta sabato 17 maggio c.a., presso il parco di Villa Fabris di Thiene, una simulazione d'intervento in caso di terremoto che ha visto protagonisti gli allievi dell'Istituto Comprensivo thienese e i loro genitori, i volontari del Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile, della Croce Rossa Italiana - Comitato Locale di Thiene, del Distaccamento Vigili del Fuoco Volontari di Thiene, dell'Associazione Radioamatori d'Italia - Sezione di Thiene e del Gruppo cinofili della C.R.I. di Schio.

Intenso il programma stilato dagli organizzatori che ha visto, dopo il saluto dell'Amministrazione Comunale, il racconto dell'esperienza fatta dai ragazzi di quarta elementare e seconda media, circa 400, che hanno partecipato alle lezioni interattive, svolte da febbraio ad aprile con lezioni e prove pratiche nelle scuole. Si è entrati poi nel clou della giornata con le simulazioni di un crollo dovuto a scossa sismica e conseguente scoppio di incendio. 
Partendo da una forte scossa di terremoto, resa bene dal sonoro, alcuni allievi, simulando un centro operativo, hanno attivato con apparecchiatura radio messa a disposizione dell'A.R.I., l'intervento dei soccorsi.
In pochi minuti nella zona sono arrivati tutti i gruppi di emergenza: i volontari di P.C. sono intervenuti per rimuovere  le macerie, i feriti (genitori e allievi ben truccati dal gruppo C.R.I.) sono stati estratti dalle macerie dalla C.R.I. anche grazie all'aiuto dei cani addestrati dal gruppo cinofili, e successivamente dono stati portati al campo di primo soccorso allestito dalla C.R.I. a pochi metri di distanza dal punto era stato predisposto una casetta in legno lesionata.
Dopo la messa in sicurezza dell'edificio da parte dei volontari di P.C., l'attenzione del pubblico si è diretta verso un incendio simulato scoppiato a causa di una fuga di gas. Il pronto intervento di una autopompa dei Vigili del fuoco ha permesso di domare le fiamme in pochi minuti. Alla fine della simulazione allievi e genitori hanno potuto visitare gli stand dei vari gruppi di Protezione Civile.
"Abbiamo lavorato con grande entusiasmo a questo progetto a cui teniamo molto e che trova rispondenza con i ragazzi - conclude Anna Maria Savio, insegnante e responsabile della sicurezza dell'Istituto Comprensivo di Thiene - . E' importante per loro che a parlare di sicurezza siano gli stessi esperti di Protezione Civile, che hanno assistito anche alle prove di evacuazione per terremoto effettuate nel corso dell'anno. E' importante sensibilizzare gli alunni alla prevenzione  e sicurezza per contribuire alla formazione di un futuro cittadino, consapevole del valore della salute, della solidarietà e della responsabilità verso se stessi e gli altri".

 

 

 


Piazza A. Ferrarin, 1
P. Iva IT 00170360242
info@comune.thiene.vi.it PEC: thiene.comune@pec.altovicentino.it - Centralino Tel. 0445.804911