logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Città di Thiene

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Comunicato

Comunicato

Comune:

Thiene

Data:

12/03/2014 08:52

Oggetto:

Un Giardino dei Giusti anche a Thiene!

Descrizione:

Una splendida giornata di sole ha illuminato il Giardino dei Giusti di Thiene, il giardinetto di via Basilicata che da questa mattina è stato intitolato ai Giusti delle Nazioni dall’Amministrazione Comunale, alla presenza di una nutrita rapresentanza di alunni delle medie inferiori e superiori di Thiene.
L’iniziativa di ricordare i Giusti con la piantumazione di una pianta era partita nei giorni scorsi dall’Associazione Huomologando, in collaborazione con gli Amici della Resistenza, che già nel 2013 aveva proposto una serata pubblica nella prima Giornata Europea dei Giusti in Auditorium.
L’Amministrazione ha condiviso l’idea, individuando nell’area verde di via Basilicata il sito idoneo a ricordare tutti coloro che nel mondo hanno cercato o cercano di impedire il crimine di genocidio, di difendere i diritti dell'uomo nelle situazioni estreme o che si battono per salvaguardare la memoria, contro i ricorrenti tentativi di negare la realtà delle persecuzioni, nell’anonimato e nel puro spirito di gratuità.
Ringrazio i giovani di Huomologando e gli Amici della Resistenza – ha detto il Sindaco, Giovanni Casarotto – per l’opera di diffusione dei valori di solidarietà e pace che portano avanti,  incontrando da parte della Cittadinanza una grande sensibilità. Questo ha permesso oggi di avere anche a Thiene  un angolo verde, un giardino, dedicato alla memoria dei Giusti, che possa insegnare ai ragazzi che verranno qui a giocare che scegliere, con autonomia di coscienza e libertà di pensiero, è sempre possibile, anzi è  doveroso, perché il nostro mondo possa, sia pur faticosamente, migliorare”.
Dopo il discorso del Sindaco, Giovanni Casarotto, è intervenuto Luca Leonardi in rappresentanza dell’Associazione Huomologando ed il dirigente Carlo Maino.
Ragazzi delle scuole elementari e il rappresentante d’Istituto dell’Ipsia Garbin, Silvio Gallato, hanno letto alcune riflessioni, attualizzando il significato del “Giusto”. Dopo lo scoprimento della targa, la cerimonia si è conclusa con la piantumazione di un carrubo, pianta simbolo della solidarietà gratuita, in quanto albero di crescita lentissima che impiega circa settant’anni per far frutti, che poi, però, giungono copiosi: un simbolo che indica come i gesti di gratuità diventano esempi fecondi per le generazioni a venire e portano frutti di pace nel mondo.





Piazza A. Ferrarin, 1
P. Iva IT 00170360242
info@comune.thiene.vi.it PEC: thiene.comune@pec.altovicentino.it - Centralino Tel. 0445.804911