logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Città di Thiene

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Comunicato

Comunicato

Comune:

Thiene

Data:

28/01/2015 00:00

Oggetto:

In attesa dell’Expo 2015 a Thiene un ciclo di iniziative sulla libertà dalla fame ed il diritto al cibo

Descrizione:

Cibo al centro - Dignità e libertà dalla fame: questione di diritti: è questo l’eloquente titolo del ciclo di iniziative che Comune di Thiene- Assessorato alle Associazioni di Volontariato - Huomologando ed Amnesty International hanno organizzato con il sostegno di Banca Popolare Etica, Slow Food, ACLI Verona e Cà dell’Agata per sensibilizzare la cittadinanza su una tematica di grande attualità ed importanza mondiale.

“Vogliamo proporre alla popolazione – dichiara Maurizio Fanton, Assessore alle Associazioni di Volontariato e promotore dell’iniziativa – un percorso critico di riflessione in vista dell’Expo 2015 , l’Esposizione Universale che l’Italia ospiterà dal primo maggio al 31 ottobre 2015. Sarà il più grande evento mai realizzato sull’alimentazione e la nutrizione, quando Milano diventerà per sei mesi una vetrina mondiale in cui i Paesi mostreranno il meglio delle proprie tecnologie per dare una risposta concreta a un’esigenza vitale: riuscire a garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, nel rispetto del Pianeta e dei suoi equilibri. Il tema è davvero importante e globale e coinvolge anche noi, interpellando le nostre coscienze e le nostre abitudini. Ringrazio le associazioni e in particolare Huomologando ed Amnesty International per aver colto con grande sensibilità l’invito dell’Amministrazione Comunale a promuovere eventi su questo tema, coinvolgendo anche gli studenti thienesi. Credo che sarà una buona occasione, per chi lo vorrà, per vivere con maggiore consapevolezza e scegliere con maggiore responsabilità i nostri piccoli, ma importanti, gesti quotidiani”.

Si comincia martedì 3 febbraio quando alle 20.30 nella Sala Riunioni di Palazzo Cornaggia si parlerà della “Fame: né naturale né inevitabile. Solo questione dei Diritti dell’Uomo” con Gianni Ruffini, direttore generale di Amnesty International Italia e Mauro Pasquali, presidente Slow Food Veneto.

Il secondo appuntamento è martedì 24 febbraio alle 20.30, sempre a Palazzo Cornaggia, con Roberto Dagli Orti, Git Banca Popolare Etica e Sabrina Bonomi dell’Acli Verona che affronteranno la tematica dal punto di vista dello spreco e della responsabilità etica del mondo occidentale, come indicato dal titolo stesso della serata: “Insufficiente? No, accessibile e sprecato. Anche per nostra scelta” .

Alle serate con la cittadinanza programmati nel mese di febbraio seguiranno in marzo altre tre interessanti iniziative. La prima intitolata “Semina su sodo: un mondo da scoprire” è a cura degli studenti della classe IV dell’ITET “A. Ceccato” ad indirizzo agrario. La seconda “Da dove viene” sarà una passeggiata alla Fattoria Didattica Cà dell’Agata di Zugliano con la scuola primaria “G. Zanella” e la terza, “Cammina con noi”, un percorso del Commercio Equo Solidale nella campagna thienese.

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero.

DETTAGLI EVENTO

 

Piazza A. Ferrarin, 1
P. Iva 00170360242
info@comune.thiene.vi.it PEC: thiene.comune@pec.altovicentino.it - Centralino Tel. 0445.804911